Mal di denti in vacanza? Rimedi pratici e veloci

Fotografia di una ragazza con mal di denti

Ogni anno, quando si avvicina il periodo delle ferie estive o delle vacanze di natale oppure in prossimità di un viaggio, un quesito si affaccia tra i pensieri di molte persone:

 

“E se mi viene mal di denti o mi si stacca il ponte mentre sono in vacanza  o è in vacanza il mio dentista?”

Il mal di denti è la causa più frequente di visite odontoiatriche ed è, tra i dolori, il più acuto, improvviso e devastante che si possa provare. Insorge quasi sempre nei momenti meno opportuni, alla vigilia di un week end o di un viaggio di lavoro o di piacere o all’estero, prevalentemente di notte con un dolore pulsante e ingravescente che si può irradiare a tutto un lato del viso.

Rimedi pratici contro il mal di denti

Cosa fare in situazioni come queste, non avendo un dentista a disposizione? Consigli su quali farmaci assumere su internet ne trovate a iosa, invece quello che vogliamo spiegarvi è come fare, praticamene, a lenire il dolore in caso di carie.

  1. Ponetevi davanti uno specchio ed esaminate bene i vostri denti, eventualmente facendovi aiutare da qualcuno, e cercate di vedere se avete qualche dente cariato;
  2. battete leggermente con uno strumento arrotondato, come una matita o una penna, sui denti dell’arcata superiore e inferiore, per individuare il dente cariato, che è sicuramente quello che fa più male;
  3. guardatelo con attenzione e controllate se è cariato;
  4. se lo è, prendete una pallina di cotone, bagnatela con un analgesico, ad esempio Novalgina o estratto di chiodi di garofano e mettetelo nella cavità appoggiandovi sopra dell’altro cotone;
  5. ripetete l’operazione  più volte nell’arco della giornata avendo l’accortezza di non masticarci su.
  6. se non trovate nessuna cavità sulla superficie masticatoria del dente dolente, molto probabilmente si tratta di una carie interstiziale, cioè tra due denti, per cui eseguite la stessa operazione applicando il batuffolo di cotone imbevuto nello spazio tra un dente e l’altro.
Applicazione di cotone idrofilo su un dente cariato
Esempio di applicazione di cotone idrofilo su un dente cariato

Per eseguire queste operazioni, e comunque prima di affrontare un viaggio, è consigliabile munirsi di un kit odontoiatrico adeguato. Potete cercarlo in farmacia, oppure contattare lo Studio Dentistico d’Alba che mette a disposizione gratuitamente un kit da viaggio ai primi cento utenti che lo richiederanno.

Ricordate però che la migliore terapia è sempre la prevenzione, quindi sottoponetevi a visite di controllo periodiche per evitare spiacevoli sorprese.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Nome ed email sono necessari.